login_confirmation_credentials

Kevin Hart: 'Non riuscivo neanche ad andare in bagno da solo'

L'attore Kevin Hart ha raccontato che durante la convalescenza seguita al terribile incidente automobilistico avuto lo scorso settembre non riusciva neanche ad andare in bagno da solo.

Kevin Hart non riusciva neanche ad andare in bagno da solo dopo il terribile incidente di cui è stato vittima qualche mese fa. Il comico 40enne si è rotto la spina vertebrale in ben tre punti diversi quando la sua auto si è schiantata lo scorso settembre e ora ha raccontato di aver avuto per settimane bisogno dell'aiuto continuo di sua moglie Eniko Parish. La donna lo ha dovuto assistere anche nelle operazioni quotidiane più semplici, come andare in bagno.

Parlando in un programma radiofonico la star di Hollywood ha spiegato: "Non riuscivo completamente a muovermi. Non potevo neanche pulirmi il sedere da solo... Dico davvero, è così... Questa cosa ti fa capire quanto fossi messo male. Non potevo fare niente di niente".

L'attore, che ha i figli Heaven, 14 anni, ed Hendrix, 12, nati da un precedente matrimonio, e il piccolo Kenzo, 2, frutto della relazione con Eniko, ha anche detto che dopo la terribile esperienza la sua vita è completamente cambiata. "Adesso mi guardo in un modo diverso. Ora sono più consapevole di tutto. Non si tratta di una cosa spirituale, sembra tutto uno scherzo finché non ti scontri con la realtà", ha dichiarato. Ora Kevin apprezza di più la vita e assapora ogni singolo momento.

Raccomandato per te
Rai2, al via giovedì il ciclo 'Salemme il bello... della diretta!'

see_file

Luciana Littizzetto a Che tempo che fa: "I biscotti alla nutella per superare la crisi"

see_file

Filippa Lagerback su Daniele Bossari: "Mi sono sentita in colpa per non aver capito fino in fondo quando stava male"

see_file

Crozza-Di Maio: "Cos’è sto Mes? Salvini gode e io passo per fess”

see_file

Crozza-Calenda: "La mia speranza è chi sia un 10% che non capisce un c...o come me"

see_file

Nove, mercoledì Nicola Porro ed Enrico Bertolino ospiti di Valentina Petrini a 'Fake'

see_file

RaiPlay, a 6 anni dalla morte il ricordo di Mandela con un documentario

see_file

"Maledetti amici miei", la commovente serenata di Giovanni Veronesi a Francesco Nuti

see_file

eyJpZCI6IkJTMkJTMTkzNjMwNyIsImNvbl9pZCI6IkJTMkJTMTkzNjMwNyIsImZyZWVfY29udGVudCI6IiIsInBhZ19tYWluX2ZyZWUiOiIwIiwiYXBpX3Byb3ZfaWQiOiJCQU5HLU1FRElBIiwicHJvdl9pZCI6IkJBTkctTUVESUEiLCJ0eXBlIjoibmV3cyJ9
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per agevolare la navigazione, migliorare l'esperienza dell'utente, personalizzare il contenuto e realizzare analisi di tipo statistico relative alle abitudini di navigazione dell'utente. Può cambiare la configurazione/rifiutare o ricevere più dettagli sulla nostra política di cookie.

Accetta questi cookie e il trattamento dei dati personali che ne deriva?

Configurazione di cookie
Sì, accetto